Zingaretti scrive a Zanonato per incontro su Schneider Rieti

zingaretti_regione_lazio_1
Print Friendly

Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti ha scritto al Ministro dello Sviluppo Economico, Flavio Zanonato per chiedere un incontro in merito alla vicenda della Schneider Electric, multinazionale francese che ha uno stabilimento a Rieti.

“Gentile Ministro, come certamente sa, la Schneider Electric, multinazionale con sede operativa in Francia, ha annunciato entro marzo la chiusura dello stabilimento di Rieti e la delocalizzazione all’estero delle attività. Una decisione grave e ingiustificata che mette a rischio il futuro non solo di una delle principali realtà industriali della zona, ma dei 190 lavoratori dell’azienda e delle loro famiglie.

Fermo restando il percorso avviato tra la Regione Lazio e il Governo per la definizione di un accordo di programma a sostegno del sistema produttivo locale reatino, gravemente colpito dalla crisi, e della possibilità – da definirsi all’interno di tale accordo – di accedere ai fondi nazionali per il sostegno alla riconversione industriale delle grandi aziende attivando un co-finanziamento regionale per il sostegno al tessuto delle PMI, è evidente che il precipitare degli eventi relativi alla vertenza Schneider rende incompatibili i tempi di un provvedimento generale con la necessità di un intervento urgente e tempestivo a garanzia del diritto al lavoro e della coesione sociale.

Le chiedo pertanto la possibilità di fissare un incontro nelle prossime ore, per definire una linea di azione comune e un impegno concreto del Governo a far fronte a tale situazione”.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento