Zeus: con la Leonis è dentro o fuori!

npc_napopli_marzo_2018_5
Print Friendly

La Zeus si gioca il playoff domani al PalaSojourner contro la Leonis Roma,  nel più classico dei dentro o fuori. Un solo risultato a disposizione: la vittoria. Inutile fare calcoli, almeno per ora. Quattro formazioni in lizza per l’ultimo posto disponibile, Rieti si vuole giocare le sue chances fino alla fine.

LA LEONIS DELL’EX SIMS — Di fronte una Leonis vera a propria delusione di questo campionato. Costruita con ben altri obiettivi di classifica, si è ritrovata ben presto a fare i conti con una chimica di squadra che non è mai arrivata. Individualità però ce ne sono, a cominciare dall’ex di turno, Sims, che tornerà al PalaSojourner voglioso di fare bella figura. Il successo nel derby con la Virtus ha praticamente  sancito la salvezza diretta, anche se la matematica ( viste le tre gare che la Virtus ha ancora da giocare) non si è pronunciata.

TORNARE AL SUCCESSO — Da valutare l’inserimento di Ryan Martin arrivato in settimana per sopperire all’assenza di Olasewere. Quattro giorni di lavoro intenso che ci diranno quanto sarà decisivo il suo impatto in questa serie A2. Tornare a vincere, dopo due turni a secco, per poi andarsi a giocare un sogno in trasferta a Legnano. Si può fare, ma ci vorrà una squadra tosta e pronta a soffrire. Match affidato a Moretti, Marota e Capozziello.

FONTE: npcrieti.tv

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *