VIDEO – Chiedilo a loro: le storie del sisma di Amatrice nello spot dell’8×1000

spot_5_x1000_chiesa_storia_gaetano_sisma_terremoto_amatrice
Print Friendly

Sono circa quattro milioni di euro gli investimenti che la diocesi di Rieti ha portato avanti sotto forma di interventi nei comuni colpiti dal terremoto grazie ai fondi dell’8×1000 alla Chiesa cattolica: ogni genere di aiuti singoli alle persone, ma anche costruzione di Centri di comunità; il più recente, inaugurato a febbraio, è quello di Cittareale, ma non sarà l’ultimo.

Lo slogan «Chiedilo a loro» della campagna pubblicitaria per l’8×1000 alla Chiesa cattolica, dunque, dalle nostre parti si riempie di senso e concretezza. Tra i video e le foto promozionali da poco in circolazione, infatti, ci sono quelli realizzati nei luoghi della diocesi più duramente colpiti dal terremoto. Le scosse di questi ultimi giorni nel Maceratese, avvertite bene anche a Rieti, ci dicono che il fenomeno è tutt’altro che superato. E ogni volta sembra di tornare indietro, al 24 agosto del 2016.

Un qualcosa in più che la Chiesa aiuta a esprimere grazie a una firma sulla dichiarazione dei redditi che non toglie nulla a nessuno, ma si configura come un dono che genera condivisione e reciprocità.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento