VENETTILLI: NEL BILANCIO DI PREVISIONE 2010 PENALIZZATE LE CIRCOSCRIZIONI

Francesco Venettilli
Print Friendly

Il Presidente della 2^ circoscrizione del Comune di Rieti, Francesco Venettilli, informa che durante la seduta di venerdì 27 novembre il Consiglio ha espresso parere sfavorevole al bilancio di previsione 2010 – pluriennale 2010/2012, con 6 voti contrari su 11.

Determinante è stato il voto dello stesso Venettilli che, nella dichiarazione di voto, ha espresso il suo forte dissenso sullo stanziamento previsto per le Circoscrizioni dal bilancio in questione. Lo Statuto Comunale – all’art. 70 – prevede: “i Consigli di Circoscrizione amministrano per la gestione dei servizi di base uno stanziamento annuale dello 0,5% del bilancio ordinario”, vale a dire che le Circoscrizioni dovrebbero poter disporre, per interventi di varia natura in favore del territorio, di una cifra pari allo 0,5% del bilancio comunale. Non è stato così.

Considerando che il bilancio in discussione è pari a 54 milioni di euro, ciascuna delle tre Circoscrizioni dovrebbe “amministrare per la gestione dei servizi” 90.000 euro. Di fatto, il bilancio 2010 ne prevede solo 33.000, un terzo esatto. Tale miope orientamento danneggia non poco il “parlamentino” che, senza risorse, si trova ad avere le mani legate negli interventi a favore della comunità.

Nel caso della II^ Circoscrizione, che include i quartieri Regina Pacis, Madonna del Cuore, Micioccoli, la Piana reatina e le frazioni Quattro Strade e Moggio, con circa 17.000 residenti, la cifra resa disponibile dal Comune somiglia poco più che ad una questua.

L’auspicio è che il Comune provveda con immediatezza a rivedere gli stanziamenti a favore delle Circoscrizioni, e recuperi i fondi nelle “pieghe” del bilancio al fine di restituire la giusta valenza e il dovuto riconoscimento a tutti i consiglieri che, democraticamente, sono stati eletti dal popolo.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento