UNDICI COMUNI DELLA SABINA PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA “PORTA A PORTA”

Raccolta differenziata
Print Friendly

Nella sede della IV Comunità Montana si è svolta la Conferenza dei Sindaci indetta dal Presidente Vincenzo Leti, per affrontare  il problema dell’attuazione del nuovo piano di raccolta differenziata “porta a porta” che coinvolgerà 11 Comuni della Sabina, che rappresentano la quasi totalità della Comunità stessa e le Unioni di Comuni della “ Nova sabina” e della “ Val d’Aia”.

Oltre i Sindaci dei Comuni, i Presidenti delle Unioni dei Comuni interessate, erano presenti i rappresentanti della Coop Sabina Energia incaricata del coordinamento e della comunicazione del nuovo progetto ed il referente della Soc. Gest’ A s.r.l. di Treviso vincitrice del bando per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti. 

Per la soddisfazione di tutti  i presenti durante l’incontro è stata ufficializzata, finalmente, la data di inizio della raccolta porta a porta negli undici Comuni, che è stata stabilita nella giornata del 24 Gennaio 2013. Questo incontro è  stato interamente dedicato all’organizzazione della campagna d’informazione e pubblicizzazione del progetto, sono stati concordati gli incontri che verranno effettuati, in tutti i Comuni, con la cittadinanza, nei quali verranno spiegate le modalità della nuova raccolta porta a porta e fissate le date per la consegna dei kit, comprensivi dell’umideo trespolo + 100 sacchetti da 12lt per la raccolta dell’umido, le buste gialle per la plastica ed i contenitori da 40lt per la carta,il vetro,le lattine ed il residuo secco. I rappresentanti della Coop Sabina Energia hanno illustrato i contenuti della campagna informativa, che comincerà con la consegna di lettere informative a tutti i cittadini ed operatori economici coinvolti e l’affissione di manifesti che annunciano l’inizio del nuovo servizio.

Gli operatori della Coop, in stretta collaborazione con la Soc. Gest’ A, negli incontri nei Comuni spiegheranno operativamente i giorni di raccolta, i tipi di materiali raccolti e le modalità di conferimento. Verranno consegnati insieme al kit di raccolta, un opuscolo informativo, un calendario ed una informativa sull’area ecologica di Montasola  ed il servizio eco-mobile per la raccolta dei rifiuti speciali. Gli incontri avranno inizio il 15 Dicembre presso il Comune di Salisano e si concluderanno il 12 gennaio a Montasola, nel corso di questi due mesi verranno, inoltre, allestiti dei punti informativi nei singoli Comuni nei fine settimana per dare ulteriori informazioni.

Tutto il materiale pubblicitario potrà essere reperito anche sui siti internet dei singoli Comuni, sarà inoltre attivo un numero verde della Soc. Gest’ A nel quale potranno essere chieste ulteriori informazioni sul servizio ed effettuate le prenotazioni per la raccolta domiciliare dei rifiuti ingombranti e gli sfalci di potatura. Nei singoli Comuni si potrà inoltre far richiesta delle compostiere domestiche oggetto della campagna informativa dei mesi scorsi. Si è sottolineata da parte di tutti i partecipanti l’importanza di una corretta e puntuale campagna informativa in questa fase del progetto di raccolta “porta a porta” dei rifiuti e della necessità di un coinvolgimento di tutti gli attori sociali ed economici del territorio, grande soddisfazione è stata espressa dal Presidente della IV Comunità Montana Sabina Vincenzo Leti , dal Presidente dell’Unione “ Nova Sabina” Andrea Dotti e dal Presidente dell’Unione della Val D’Aia  Francesco Annibaldi, che sono stati artefici in questi mesi di un difficile lavoro di coordinamento con i singoli Comuni per la riuscita dell’iniziativa, che finalmente vedrà  il suo inizio il 24 Gennaio con l’obiettivo di tutelare l’ambiente, ridurre i rifiuti destinati allo smaltimento e contenere i costi economici ed ambientali del servizio di igiene urbana.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento