Sospesa licenza a un esercizio commerciale per motivi di sicurezza pubblica

questura_polizia_volante_32
Print Friendly

Il Questore di Rieti ha emesso un decreto di sospensione, per motivi di ordine e sicurezza pubblica e per un periodo di quindici giorni, dell’attività di sala giochi e somministrazione di alimenti e bevande per un esercizio commerciale del Comune di Borgorose.

A seguito della segnalazione effettuata alla Questura dalla Compagnia dei Carabinieri di Cittaducale, competente per territorio, la Divisione della Polizia Amministrativa e Sociale e dell’Immigrazione della Questura di Rieti è venuta a conoscenza che in una sala giochi del Comune di Borgorose si davano appuntamento numerosi individui gravati da pregiudizi di Polizia.

Inoltre, in più circostanze, il luogo di ritrovo era stato segnalato quale area di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il Questore di Rieti, valutate le esigenze di ordine e sicurezza pubblica previste per la circostanza, in considerazione delle caratteristiche di pericolosità sociale evidenziate dalle frequentazioni legate a tale attività commerciale, ha così decretato per il titolare dell’esercizio la sospensione temporanea per quindici giorni della licenza per la somministrazione di alimenti e bevande e per l’attività di sala giochi, ai sensi dell’art. 100 del testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento