Solsonica/Galatech, arriva il licenziamento per gli ultimi 23 dipendenti

manifestazione_ex_lavoratori_solsonica_gala_sotto_unindustria_rieti_04_10_17
Print Friendly


Mercoledì 25 Ottobre 2017, presso la sede di UNINDUSTRIA Roma l’ingegner Filippo Tortoriello ha incontrato le parti sociali FIM, FIOM e UILM.

In sede l’ingegner Tortoriello ha esposto alle oo.ss. lo stato dell’essere della vertenza Solsonica / Galatech. Tortoriello ha informato i rappresentanti sindacali che è stato nominato un nuovo A.D. per Galatech che provvederà alla liquidazione e al conseguente licenziamento dei 23 attuali dipendenti in forza in Galatech. Mettendo la parola fine all’ultimo presidio “storico“ del nucleo industriale di Rieti e cancellando ogni speranza al riassorbimento dei 155 lavoratori ex Solsonica.

Tortoriello si è dichiarato disponibile a contribuire attraverso i canali di UNINDUSTRIA e del MISE alla ricerca di un possibile investimento, referenziato e solvibile, per l’acquisizione del sito di Colle Puzzaro che garantisca la ripresa e il rilancio dell’attività produttiva e la conseguente garanzia occupazionale.

Le oo.ss. nel sottolineare la drammaticità del momento invitano tutte le parti firmatarie (Regione, Comune, Azienda,OO.SS) dell’accordo siglato al MISE di sollecitare un nuovo tavolo presso lo stesso ministero al fine di tracciare un percorso atto a risolvere il nuovo scenario della ormai tragica vertenza Solsonica / Galatech.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento