SEI TU IL REPORTER – Per chi fa la dialisi non è possibile trovare tutto chiuso

ospedale_san_camillo_de_lellis_rieti_31
Print Friendly

Nuova segnalazione per la nostra rubrica SEI TU IL REPORTER. Nel giorno di Ferragosto ci ha contattato una signora che stamane ha portato, come di consueto, al de Lellis suo marito per la seduta di dialisi.

All’arrivo presso il parcheggio del nosocomio predisposto per i dializzati, la signora ha trovato la porta di ingresso chiusa.

“Non è possibile trovare la porta d’ingresso chiusa ogni giorno festivo infrasettimanale e il sabato pomeriggio – commenta la signora a Rietinvetrina – ho chiesto informazioni e mi è stato detto che oggi è Ferragosto. Però la malattia non ha festività!”

Così la signora, che ha il marito con un alto livello di potassio che lo costringe a sedersi ogni tot metri, è stata costretta a lasciarlo in auto sotto il sole per andare lei a piedi ad aprire dall’interno la porta d’ingresso che porta direttamente nelle sale per fare la dialisi.

“Mi è stato detto che nei giorni festivi i poliambulatori sono chiusi – prosegue la signora – ora voglio parlare con il Direttore Sanitario per avere maggiori spiegazioni e per dire basta a questa situazione. Nel pomeriggio di Ferragosto minimo sedici pazienti dovranno fare la dialisi.”

La lettrice di Rietinvetrina chiede che la porta d’ingresso per le persone dializzate venga lasciata aperta anche il sabato pomeriggio e nei giorni festivi infrasettimanali.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento