Scuole e sisma, al via selezione progettisti “Marconi” e “Majorana”. In arrivo nuovi fondi

scuola_guglielmo_marconi_2
Print Friendly

Si è tenuto il terzo incontro del gruppo di lavoro, promosso dal Comune di Rieti, per coinvolgere genitori e docenti al tavolo della discussione e della decisione che riguarda la questione delle scuole e ai provvedimenti da adottare in conseguenza del sisma. Al confronto sono intervenuti l’assessore ai Lavori pubblici e all’Urbanistica Antonio Emili, il consigliere comunale con delega alla Scuola, Letizia Rosati, l’architetto Fabio Palmari, quale tecnico del Comune di Rieti, la dirigenza scolastica delle scuole “Majorana” e “Marconi”, nonché i rappresentanti delle famiglie di tali due istituti scolastici.

Durante l’incontro, l’assessore Emili ha comunicato l’imminente pubblicazione degli avvisi per la selezione dei tecnici cui sarà demandata la progettazione dell’opera di adeguamento e di ricostruzione, rispettivamente, delle scuole “Marconi” (nella foto) e “Majorana”. Si è data, inoltre, comunicazione dell’altrettanto imminente emanazione dell’ordinanza, a mezzo della quale, il Commissario straordinario al sisma, De Micheli, accorderà al Comune di Rieti un finanziamento pari a circa 20 milioni di euro per l’adeguamento e la ristrutturazione delle scuole “Sisti” e “Sacchetti Sassetti”.

Al contempo, i presenti hanno appreso della scelta dell’amministrazione comunale di destinare taluni fondi, messi a disposizione dal Commissario, per un importo pari a 35mila euro circa, alla realizzazione di una tensostruttura da ubicare nelle adiacenze della scuola media di Campoloniano, al fine di dotare di una palestra tale istituto e la scuola primaria “Majorana” di Villa reatina, provvisoriamente decentrata presso l’edificio della Cassa edile del Centro Asi.
Nell’occasione, gli amministratori hanno informato i dirigenti scolastici e i rappresentanti delle famiglie anche delle iniziative assunte dal Comune per ottenere quanto prima i moduli prefabbricati destinati a occupare le aree comunali del comprensorio di via Micioccoli per ospitarvi gli alunni del “Marconi”, nonché, a seguire, gli altri studenti appartenenti agli edifici scolastici che poco a poco saranno assoggettati ai lavori di adeguamento sismico finanziati dall’autorità commissariale. A tal riguardo, al contempo, i presenti hanno condiviso l’opportunità di individuare delle soluzioni alternative ai moduli, per fare fronte alle accresciute esigenze di trasferimento delle sedi scolastiche che, via via, saranno oggetto di intervento, nonché al fine di soddisfare al meglio anche le esigenze di vivibilità delle strutture individuate, “tanto care alle famiglie quanto lo sono per l’amministrazione comunale” dichiara Emili.

“Si è data altresì notizia – aggiunge l’assessore – del completamento dei lavori di sostituzione del manto di copertura della scuola ‘Sisti’, la cui ultimazione restituirà agli alunni e ai docenti la facoltà di fare uso di tutti gli ambienti destinati allo svolgimento dell’attività scolastica. Da ultimo, si è fatto il punto circa lo stato in cui versa la procedura di accertamento del grado di vulnerabilità sismica di tutte le strutture scolastiche reatine, cui pure l’Amministrazione comunale continua a dare seguito, soprattutto al fine di veicolare al meglio le decisioni del Commissario, in materia di edifici da adeguare e da ristrutturare”.

“L’incontro – conclude Emili – conferma il clima disteso e di piena collaborazione nel quale amministratori e cittadini continuano a condividere le soluzioni da adottare per fare fronte alle esigenze imposte dalle opere di ricostruzione e di adeguamento del patrimonio edilizio scolastico in questa fase post – terremoto. Il che premia le scelte effettuate dalla giunta Cicchetti di coinvolgere genitori e docenti al tavolo delle decisioni da assumere circa il mondo della scuola, nonché la prontezza con la quale l’amministrazione comunale affronta ogni giorno l’emergenza e programma le soluzioni da adottare per garantire la qualità dell’offerta formativa riservata ai cittadini più giovani del nostro territorio”.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento