SANITA’, CICCHETTI: DA MONTINO VERBOSITÀ PROPAGANDISTICA

Antonio Cicchetti, consigliere PDL Regione Lazio
Print Friendly

"La marea di chiacchiere, profuse da Montino a proposito della sanità reatina, non convince nessuno. Forse nemmeno Lui!" A dichiararlo è Antonio Cicchetti consigliere regionale PDL.

"Da ex vicepresidente della Regione Lazio dovrebbe, infatti, conoscere la legge nazionale 412/91 che obbliga alla riconversione degli ospedali dotati di un numero di posti letto inferiori a 90. I nosocomi di Amatrice e Magliano rispondono a questi requisiti".

"Da uomo di sinistra – continua Cicchetti – dovrebbe ricordare che il segretario regionale della Spi-Cgil, Ubaldo Radicioni, condusse, ai tempi dell’assessore comunista Cosentino, una lunga battaglia per chiedere una razionalizzazione che prevedesse la chiusura di piccoli ospedali, tra i quali Amatrice.


Da consigliere regionale, che non smentisce l’appartenenza di Giorgi al Pd, dovrebbe sentire il dovere di sollecitare il suo compagno di partito a firmare quei decreti che consentirebbero all’ospedale di Rieti di assumere 7 unità per far fronte ad una situazione di reale bisogno.

Il resto è verbosità propagandistica!"

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento