Sanità, approvato Piano di Zona Sociale area Sisma

amatrice_macerie_private_san_cipriano_8
Print Friendly

Giovedì 26 ottobre, alla presenza del Commissario Straordinario della Asl di Rieti Marinella D’Innocenzo e del presidente della Comunità montana facente funzioni Sindaco di Borbona Maria Antonietta Di Gaspare é stato approvato il Piano di zona sociale del Distretto Rieti 5, Ente delegato la VI Comunità Montana del Velino, responsabile della erogazione dei servizi socio-sanitari nei comuni della valle del Velino; la zona colpita dal Sisma.

Si tratta di un Piano molto articolato che puntualizza i mutamenti socio-economici del territorio e le strategie per la riprogrammazione dei Servizi. In stretta collaborazione con l’Azienda Sanitaria Locale, il Piano prevede la riorganizzazione dei Servizi; a partire dall’Ospedale, dalla istituzione di una Casa della Salute e dall’avvio del Pua (Punto Unico di Accesso), articolato con punti diffusi sul territorio.

Prevede inoltre una metodologia innovativa, che vede una alta formazione socio sanitaria e una integrazione in équipe multidisciplinari delle professionalità presenti e una banca dati su piattaforma informatica in grado di monitorare gli interventi sugli assistiti. Il Piano é stato condiviso con le Istituzioni comunali, i Sindacati e le Associazioni, anche internazionali, presenti nelle zone del Sisma.

Si tratta del primo Distretto della provincia ad aver approvato il Piano sociale di zona 2017. Il tutto dopo più di due mesi di lavoro e alla presenza del Commissario Straordinario della Asl di Rieti e del presid

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento