RIORDINO PROVINCE, OPPOSIZIONE IN COMUNE: LA PROVOCAZIONE HA SORTITO L’EFFETTO VOLUTO

Gruppi minoranza Comune di Rieti
Print Friendly

Comunicato stampa dei gruppi di opposizione al Comune di Rieti, PDL (Sanesi, Nobili, Diana) – Città Nuove (Festuccia) – Gruppo Misto (Cascioli).
Comprendiamo che trattare un argomento tanto rilevante come quello delle disposizioni relative al riordino delle Provincie in un momento così delicato per la sopravvivenza economica dei nostri territori, qualunque sia il tenore che viene dato alla trattazione, possa suscitare più di una risentita riflessione.

Al riguardo, abbiamo accolto con grande favore la proposta di collaborazione che ieri ci è stata rivolta dalla maggioranza per individuare le possibili linee di azione che saranno argomento del Consiglio comunale di martedì 23 ottobre, dimostrando una inversione di tendenza rispetto al torpore che ha caratterizzato sin qui l’azione di governo per tanti, rilevanti argomenti compromettendone l’efficacia.

Probabilmente la nostra provocazione ha ben sortito l’effetto di stimolo che si era prefissata!
L’iniziativa arriva, infatti, dopo che la Regione Lazio ha deliberato di ricorrere dinanzi alla Corte Costituzionale avverso le disposizioni contenute nel decreto legge 95/2012 ed in particolare nell’articolo 17 riguardanti il riordino delle Provincie e dopo che il Consiglio delle Autonomie Locali del Lazio ha deliberato di condividere la decisione della Giunta Regionale.

Siamo pronti, responsabilmente, a percorrere strade anche tortuose ma che abbiano un minimo comun denominatore: la credibilità dell’azione. Considerati i tempi che oggi abbiamo a disposizione, riteniamo, pertanto, di poter condividere appieno la costruzione di un movimento di idee capace di promuovere ogni utile forma di pressione in occasione del prossimo dibattito parlamentare che possa essere capace di mitigare gli effetti di un riordino che oggi appare irrevocabile.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento