REGIONE LAZIO, ENRICO BONDI COMMISSARIO PER LA SANITA’

Enrico Bondi
Print Friendly

Vincenzo Lodovisi PD: "La nomina di Enrico Bondi a Commissario della sanità laziale rappresenta il voto che il governo Monti dà all’azione di risanamento dei conti del sistema sanitario regionale affidato alla esclusiva responsabilità dell’ex presidente della Regione Lazio. Il fatto che il governo oggi affidi la sanità del Lazio ad un risanatore per antonomasia vuol dire che i risultati conseguiti dalla Polverini sono tutt’altro che rassicuranti nonostante le misure draconiane imposte al territorio reatino, nel quale la sanità è stata ridotta in questi due anni e mezzo ai minimi termini".

Maurizio Stirpe Presidente di Unindustria: "La nomina di Enrico Bondi, da parte del Governo Monti, a nuovo Commissario ad acta per la sanità è una bella notizia perché è la figura adatta per intervenire con competenza, autorevolezza e fermezza sul piano di rientro sanitario del Lazio, che è il principale ostacolo per lo sviluppo della nostra Regione. Sono certo che Enrico Bondi, come la sua storia professionale insegna, agirà prima di tutto sugli sprechi e sulle inefficienze del nostro sistema sanitario, mettendo in atto, in tempi brevissimi, un piano di rientro che vada ad assorbire il deficit strutturale, ancora molto importante, che grava sul nostro servizio sanitario regionale e che costituisce una zavorra ormai non più sopportabile per le nostre imprese e per i nostri cittadini".

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento