REGATA TRANSOCEANICA, PARTENZA OGGI ALLE ORE 12

Barca a vela Città di Rieti
Print Friendly

Dopo la tempesta tropicale di domenica, a Las Palmas è completamente tornata alla tranquillità, motivo per cui non sembrano presentarsi ostacoli (né le previsioni meteo indicano il contrario) perché la partenza della Regata transoceanica Atlantic Rally for Cruisers non possa regolarmente partire alle 12 di oggi, martedì 27 novembre, quando un colpo di cannone darà regolarmente il via alla competizione.

“Siamo davvero impazienti di poter partire – confessa Francesco Persio – e comunque questi due ulteriori giorni di attesa ci hanno consentito di oliare ulteriormente i preparativi per la competizione che andremo ad affrontare. Ci siamo, di conseguenza,  dedicati ad una serie di operazioni di minuzioso controllo, dal settaggio dell’imbarcazione al potenziamento della cambusa, che sicuramente saranno di grande utilità in vista della traversata atlantica. In più abbiamo completamente risolto quei piccoli problemi che avevano un po’ animato la nostra vigilia: parlo dello spinnaker e della zattera, con la sostituzione di quella che avevamo con noi con un’altra perfettamente omologata alle esigenze dell’organizzazione. Io e l’equipaggio siamo particolarmente motivati e sono sicuro che faremo qualcosa di importante per la Città di Rieti che, non casualmente, è anche il nome che caratterizza la nostra barca”.

Giornata, quindi, normale (il sito dell’ARC lo definisce Strange days a Las Palmas), così come quella di domani che, anzi, potrebbe presentare problemi opposti a quelli dei forti venti che hanno portato al rinvio della partenza, originariamente prevista per domenica scorsa.

A parlarne è il tattico del Dream Città di Rieti Valerio Brinati: “Sono previsti venti deboli, al massimo 15 nodi, per almeno i primi due-tre giorni di navigazione. Di certo, da parte nostra, sarà importante fare delle scelte che dovranno condurci ad individuare le migliori correnti, in attesa degli alisei che dovrebbero sostenerci nei prossimi giorni. E’ probabile, quindi, che modificheremo di qualche grado la nostra rotta, salendo più a nord per trovare le condizioni migliori di navigazione”.
Si precisa, infine, che il sito del Città di Rieti è
www.arccittadirieti.it (senza la a accentata come erroneamente trasmesso nel precedente comunicato).

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *