Reatino 18enne e tunisino 24enne arrestati per spaccio di droga

questura_polizia_volante_15
Print Friendly
Personale della Squadra Mobile della Questura di Rieti ha arrestato un giovane reatino del 1998, resosi responsabile di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti e denunciato in stato di libertà per lo stesso reato, il cittadino tunisino A.W., del 1993.
Gli investigatori della Squadra Mobile reatina, nell’ambito delle attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti disposte dal Questore di Rieti, nel pomeriggio del 17 luglio 2017, hanno proceduto al controllo in pieno centro cittadino di due giovani, un diciottenne reatino ed un cittadino tunisino.
Il reatino, particolarmente agitato durante il controllo, è stato quindi sottoposto a perquisizione personale e trovato in possesso di quasi 80 grammi di marijuana. Analoga sorte è capitata al cittadino tunisino A.W. che è stato trovato in possesso di due grammi di marijuana.
Le successive perquisizioni domiciliari effettuate immediatamente dagli agenti hanno consentito di rinvenire nell’appartamento del giovane reatino, altri 25 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi, mentre, nel domicilio dello straniero, sono state rinvenute una pianta di cannabis indica, un bilancino di precisione, uno sminuzzatore e materiale per il confezionamento delle dosi di stupefacenti.
Il giovane reatino è stato pertanto tratto in arresto e messo a disposizione della locale Autorità Giudiziaria, che ne ha disposto il regime di arresti domiciliari, mentre il cittadino tunisino è stato denunciato in stato di libertà.
Entrambi dovranno rispondere del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento