REAL RIETI SCONFITTO DALLA LAZIO 2 – 1

Print Friendly

La serie A torna in campo dopo la lunga sosta e alla Futsal Arena di Roma, va in scena il derby tra Lazio e Real Rieti. Il peso specifico della gara è notevole visto che, sia la Lazio che il Real sono costrette a far punti. I primi per non permettere ad Asti (vittoriosa nel posticipo contro Montesilvano) di scappare in classifica, gli ospiti invece per allontanarsi dalle zone calde della classifica. I primi minuti di gara, sono molto equilibrati, le due squadre lottano, difendono forte e le occasioni scarseggiano. Il Real, lotta su ogni pallone e cerca di sfruttare ogni errore avversario per lanciarsi in contropiede. Quando il primo tempo sembra ormai andato in archivio, arriva il gol del vantaggio dei padroni di casa. Il gol nasce da una perfetta esecuzione di uno schema su calcio di punizione, Foglia controlla in area e deposita in rete a porta sguarnita. Il secondo tempo conferma quello che era stato l’andamento della prima frazione, Lazio in attacco e Real compatto pronto a pungere con rapide ripartenze. Proprio da una ripartenza degli ospiti nasce il secondo gol della Lazio. Dimas, bravo a recuperare il pallone, si invola nella metà campo offensiva, serve Parrel largo a destra che con un tocco sotto serve Salas che insacca di testa un gol facile facile. Così come sono avvenuti i primi due goal, accade tutto in un minuto. Prima Giustozzi trova il goal con un bel piattone destro, poi Patrizi si rende protagonista di un paio di interventi. È l’ultima azione di una gara che permette alla Lazio di salire a quota dieci in classifica, condannando il Real a vincere nella prossima gara contro la Marca.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *