Rafforzati i controlli dei Carabinieri. Verificati 61 veicoli e 80 persone

Volente Carabinieri
Print Friendly

Nella serata del 29 marzo i Carabinieri della Compagnia di Poggio Mirteto, con l’impiego di 8 pattuglie composte complessivamente da 18 Militari delle stazioni di Stimigliano, Castelnuovo di Farfa, Cottanello, Collevecchio, Poggio Mirteto e Passo Corese, coordinati dalla centrale operativa, hanno effettuato una serie di controlli stradali nelle aree sensibili del territorio e nelle vicinanze dei luoghi maggiormente colpiti dai reati contro il patrimonio, eseguendo alcune perquisizioni locali e personali nei confronti di pregiudicati e ispezionando due esercizi commerciali in varie località della giurisdizione.

Tale attività ha permesso di fermare e controllare complessivamente 61 autoveicoli, identificando 80 soggetti, dei quali 19 cittadini stranieri, uno dei quali sprovvisto di documenti validi per la sua permanenza sul territorio nazionale, per il quale sono avviate le procedere previste tramite ufficio immigrazione.

Durante il servizio, veniva denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica preso il tribunale per i minorenni di roma:

  • A Casperia, Z. F. 17enne cittadino italiano, sotto l’effetto dell’alcool, come successivamente accertato, aveva eseguito una chiamata al numero di emergenza 112 per una lite violenta in famiglia. La pattuglia giunta sul posto, previa verifica e a seguito di spediti accertamenti, ha appurato che non vi era stata alcuna lite. Nel frattempo il minore iniziava a ingiuriare ripetutamente e senza alcun motivo i Militari. Verificata l’assoluta inconsistenza di quanto segnalato, il giovane è stato deferito per i reati di oltraggio a pubblico ufficiale e procurato allarme.

Nel medesimo contesto sono eseguiti controlli a diversi individui sottoposti a misure di sicurezza personali o agli arresti domiciliari.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento