QUESTA MATTINA NUOVA SCOSSA DI TERREMOTO NELL’AQUILANO

Print Friendly

SismaQuesta mattina, alle 7.07, una scossa di magnitudo 3.5 è stata registrata nell’Aquilano. L’epicentro è stato individuato nella zona compresa tra i comuni di Barete, Cagnano, Zizzoli, Scoppito e Amiterno ad una profondità pari a 9.9 chilometri. L’eveno sismico è stato avvertito anche a Rieti, Antrodoco, Borbona, Borgovelino, Fiamignano, Posta, Micigliano e Petrella Salto. La scossa, rilevata dalle stazioni dell’Istituto nazionale di geofisica non ha causato danni a cose o persone.

E riguardo al sisma che lo scorso 6 aprile colpì il capoluogo abruzzese arrivano le prime iscrizioni nel registro degli indagati nell’ambito dell’inchiesta sul crollo alla Casa dello Studente. Il Procuratore Capo del capoluogo abruzzese Alfredo Rossini ha iscritto 12 persone nel registro degli indagati proprio per il crollo della casa dello studente, dove persero la vita 8 ragazzi tra cui il reatino Luca Lunari.

Gli indagati riceveranno la comunicazione giudiziaria con l’imputazione e dovranno poi comparire dinanzi al giudice per l’interrogatorio. 
Al termine del confronto sarà possibile verificare l’estraneità ai fatti o, in caso contrario, se si dovrà procedere nei loro confronti per le indagini preliminari e il processo.  Come spiegato da Rossigni la Casa dello Studente e’ il primo dei crolli su cui si indaga.
Nei prossimi giorni partiranno gli atti relativi al crollo del Convitto.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento