QUESTA MATTINA L’ASSESSORE ANTONACCI HA INCONTRATO LE DELEGAZIONI DEGLI STUDENTI

Print Friendly

Assessore AntonacciQuesta mattina l’assessore provinciale alle Politiche scolastiche, Enzo Antonacci, presso la sede della Provincia di Rieti in via Salaria, insieme al dirigente del IV settore, Pellegrino Bosco, ha incontrato le delegazioni degli studenti che hanno manifestato per le vie del capoluogo cittadino contro la riforma scolastica decisa dal Governo.

L’incontro, cui hanno anche partecipato i rappresentanti studenteschi di quasi tutti gli istituti scolastici della provincia, si è svolto in un clima sereno e di collaborazione con gli studenti che hanno rappresentato all’assessore Antonacci i motivi della protesta che, si ricorda, ha interessato l’intero territorio nazionale.

L’assessore Antonacci ha ribadito l’impegno dell’Amministrazione provinciale a mettere in campo tutte le azioni necessarie affinché la Riforma Gelmini penalizzi il meno possibile il Reatino e, a tal proposito, ha ricordato come la struttura da lui guidata in questi giorni stia lavorando per predisporre, entro i termini previsti per legge, il Piano di riordino della rete scolastica provinciale così come chiesto dal Ministero della Pubblica istruzione, in modo tale che, nonostante i tagli previsti dal Governo, si riescano a salvaguardare le scuole dei piccoli centri che rischiano di essere chiuse.

L’assessore Antonacci ha anche illustrato le attività in materia di edilizia scolastica poste in essere dalla Provincia di Rieti che vedono impegnati al momento fondi pari a circa 5 milioni di euro.

Antonacci ha ricordato la realizzazione del Liceo Scientifico di Amatrice, il cui progetto è stato già approvato dal Comune, l’adeguamento sismico, grazie a tecniche innovative che soddisfano i più recenti requisiti normativi, dell’Ipsia Vanoni, dell’Istituto per Geometri e dell’Itc di Magliano Sabina e la messa in sicurezza degli altri edifici scolastici provinciali

L’assessore alle politiche scolastiche ha anche posto anche l’accento sulla prossima realizzazione, grazie ai fondi regionali, delle nuove sedi dell’Istituto Alberghiero, dove si stanno perfezionando gli atti sia per l’acquisto della struttura che ospiterà i convitti che per la realizzazione della sede, e dell’Istituto Agrario per il quale si sta perfezionando la documentazione tecnica per mandare in appalto l’opera l’opera pubblica.

“Ci sono ancora problemi da risolvere – ha commentato in merito l’assessore Antonacci – Ma stiamo lavorando bene, tant’è che siamo risusciti a far iniziare l’anno scolastico con puntualità e senza creare disagi agli alunni per la mancanza di aule.

La cosa che mi fa piacere è l’avere instaurato un rapporto di proficua collaborazioni con gli studenti, i professori e i dirigenti scolastici e con i rappresentanti istituzionali del territorio perché ritengo che solo in questo modo riusciremo ad affrontare e risolvere le difficoltà che inevitabilmente incontreremo sulla nostra strada, non ultimo il riordino del sistema scolastico provinciale”.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento