QUATTRO GIOCATORI ABBANDONANO LA F.C.RIETI

Il presidente Stefano Palombi
Print Friendly

Raggi, Esposito, Leone e Colombini sono i quattro giocatori che vista l’incertezza societaria salutano la F.C. Rieti e volano in altri lidi.

Praticamente la squadra amarantoceleste si ritrova quasi dimezzata.

La tifoseria è in forte fermento e chiede a voce alta che si proceda alla vendita, ad un prezzo equo e non all’importo, fuori mercato, chiesto da Palombi (400 mila euro).
I tifosi rivolgono anche un appello alle istituzioni ed in particolare al Sindaco Emili e all’assessore allo sport Sanesi, chiedendo, in caso di fallimento della vendita, la  revoca dell’utilizzo dell’impianto sportivo “Manlio Scopigno” al presidente Stefano Palombi.

Per i tifosi non è giusto spendere soldi pubblici per i capricci di  un singolo.
Ci saranno in questi giorni ulteriori incontri tra la cordata degli umbri, una cordata romana e una reatina con l’avvocato Cari, incaricato alle trattative di vendita della società reatina.

Intanto sono giunti a Rieti tre nuovi atleti, Manuel Cattani, Matteo Campobasso e Antonio Papa,

mentre altri due si uniranno alla formazione reatina la prossima settimana.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *