Progetto Pusher 2, tre persone denunciate e due arrestate

sequestro_droga_e_soldi_denaro_polizia_07_04_17_a
Print Friendly

Il Servizio Operativo della Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato ha rinnovato su tutto il territorio nazionale, l’iniziativa di contrasto alla commercializzazione degli stupefacenti, denominata “Progetto Pusher 2″.

In questa seconda fase del progetto, attuata nei giorni scorsi, dopo quella effettuata nel mese di febbraio 2017, anche il personale della Squadra Mobile della Questura di Rieti è stato nuovamente coinvolto nell’importante iniziativa, riuscendo a conseguire ancora una volta ottimi risultati.

Complessivamente nell’ambito di questi nuovi servizi attuati mediante un pressante controllo del territorio ed una intensa attività info-investigativa, sono state arrestate due persone ed altre tre sono state denunciate in stato di libertà.

Le due persone arrestate per spaccio di sostanze stupefacenti, così come comunicato il 4 aprile, sono T.G. del 1991 e la sua convivente R.A. del 1983, trovate in possesso a Monte San Giovanni in Sabina e Roma di 100 grammi di cocaina, 200 grammi di hashish e 60 grammi di marijuana, oltre a bilancini di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi.

Tre, invece, sono state le persone denunciate in occasione di due diversi controlli.

Nel primo, gli investigatori della Squadra Mobile durante l’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un individuo resosi responsabile di concorso nel reato di rapina, lo hanno sottoposto a perquisizione domiciliare rinvenendo nel proprio domicilio oltre dieci grammi di marijuana.

In una seconda attività investigativa, invece, gli agenti si sono recati in una abitazione di Passo Corese dove, anche grazie all’utilizzo di unità cinofile, sono stati rinvenuti e sequestrati oltre 25 grammi di hashish che G.M. del 1974 e sua moglie V.P. del 1980, avevano occultato all’interno di una presa di corrente della propria camera matrimoniale.

Infine, durante i consueti controlli disposti nei Poli Didattici della provincia di Rieti, il personale della Squadra Mobile, avvalendosi dell’ausilio di una unità cinofila appositamente richiesta al Dipartimento della Pubblica Sicurezza, ha rinvenuto e sequestrato nei pressi delle scuole di Passo Corese circa 5 grammi di hashish.

sequestro_droga_e_soldi_denaro_polizia_07_04_17_b sequestro_droga_e_soldi_denaro_polizia_07_04_17_c sequestro_droga_e_soldi_denaro_polizia_07_04_17_d

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina P.I. 0133600577 - Realizzato da StudioEvento