PRIMO BILANCIO DELLA FESTA ITINERANTE DEI CAMMINI PER ROMA

Print Friendly

Regione LazioGrande successo per le prime tre giornate della tappa reatina de “Le Vie Francigene del Lazio – Festa itinerante dei Cammini per Roma” organizzata dalla Regione Lazio in collaborazione con la Provincia di Rieti, l’Apt e Rieti Turismo.
Estrema soddisfazione è stata, infatti, mostrata da parte dei sindaci dei Comuni finora interessati dall’iniziativa.
“E’ stata una belle esperienza, un’iniziativa molto positiva che ha portato gente – ha commentato il sindaco di Labro, Gustavo Curini – Siamo risusciti a far conoscere i nostri sentieri a persone nuove. L’obiettivo prefissato è stato raggiunto”.

In sintonia con il sindaco di Labro anche il primo cittadino di Rivodutri, Barbara Pelagotti: “Finalmente abbiamo avuto l’occasione di valorizzare il Faggio di San Francesco all’interno del suo contesto naturale, e cioè all’interno del Cammino di Francesco un progetto che valorizza la vocazione non solo del nostro Comune ma anche di tutti quegli altri su cui insiste. C’è stata anche un’ottima risposta da parte dei cittadini, mi auguro che presto si organizzino altre iniziative di questo genere”
 
Dello stesso tenore il commento del sindaco di Contigliano, Angelo Toni: “E’stata un’ottima iniziativa per promuovere il territorio – ha affermato Toni – Lodevole soprattutto la volontà di coinvolgere le persone disabili. E’ stata un’ottima esperienza da tutti i punti di vista tant’è che il Comune di Contigliano metterà a disposizione anche un autobus per l’ultima tappa fino a San Pietro programmata per l’11 ottobre”.
 
Soddisfatto anche il sindaco di Poggio Bustone, Alberto Cerroni, che però si dice dispiaciuto di non aver potuto fare di più visto la concomitanza del passaggio dei pellegrini con altre iniziative programmate sul territorio: “E’ stata proprio una buona cosa – ha dichiarato Cerroni – Sono soddisfatto di come sono andate le cose anche se mi dispiace di non aver potuto fare di più. Mi auguro che la prossima volta la tappa qui a Poggio Bustone sia organizzata in modo che i nostri sforzi possano essere tutti dedicati all’accoglienza dei pellegrini”.
 
Questo il programma per domani 7 ottobre:
Greccio – Cottanello – Rieti
- Ore 09:00 ritrovo dei partecipanti a Greccio e inizio cammino verso Cottanello
 
- Ore 13:00 arrivo a Cottanello accoglienza dalla pro-loco e visita del centro storico
 
- Ore 16:00 partenza per Rieti – Ore 17:00 consegna ATTESTATO DEL PELLEGRINO presso l’ufficio informazioni turistiche dell’APT di Rieti Piazza Vittorio Emanuele II
 
- Ore 18:30 Spettacolo Teatrale "Il Giullare Pellegrino" al Teatro Flavio Vespasiano di Rieti rappresentato dal gruppo stabile di ricerca, produzione e formazione teatrale Jobel Teatro.
 
Si ricorda che chiunque fosse interessato può partecipare senza bisogno di iscrizione basta presentarsi al punto di ritrovo, oppure alle ore 8 a Piazzale Leoni a Rieti dove ci sarà un autobus che provvederà gratuitamente allo spostamento, sia all’andata che al ritorno al termine della tappa.
 
Per ciò che concerne lo spettacolo teatrale "Il Giullare Pellegrino" che si svolgerà al Teatro Flavio Vespasiano di Rieti l’ingresso è gratuito.
Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento