Presentata la “NPC Fara in Sabina”

image
Print Friendly

Il Presidente Giuseppe Cattani ha presentato la nuova arrivata all’intero del Gruppo NPC.

“La NPC Fara in Sabina è una collaborazione nata da lontano, innanzitutto dal rapporto di amicizia con le persone dei territori di Passo Corese, Fara in Sabina, Monterotondo, dove stiamo cercando di allargare gli orizzonti soprattutto sul settore giovanile. Nella persona del presidente Luigi Foroni e della sua famiglia abbiamo trovato indubbiamente terreno fertile per il progetto.”

La nuova società avrà autonomia gestionale, ma ci sarà coordinamento per l’obiettivo comune di crescita per reperire sul territorio nuove risorse, quindi ragazzi da formare e anche risorse economiche. È un altro tassello che amplia il gruppo NPC guardando non solo al locale ma formando un progetto di ampio respiro come quello in cantiere di un nuovo centro nel Cicolano.

“Stiamo cercano di creare qualcosa di importante nel nostro Comune e quale occasione migliore se non quella della collaborazione con un partner così grande come la NPC Rieti. Vogliamo scalare le categorie, regalando alla città di Fara in Sabina un grande palcoscenico di pallacanestro” Commenta il nuovo Presidente della NPC Fara in Sabina Luigi Foroni.

Andrea Labate, coach della Promozione descrive così il campionato che sta per iniziare: “ Finalmente si è venuta a creare la partnership tra Rieti e la Provincia aiutandoci a far crescere il movimento cestistico anche fuori da Rieti. Per quanto riguarda i nostri obiettivi stagionali ovviamente c’è il passaggio in serie d, più volte sfiorato negli anni passati. Affrontiamo nuovamente la promozione anche quest’anno ma con un progetto tecnico più amplio che vede la sinergia con la Virtus Monterotondo. Scenderanno in campo molti giovani ma anche veterani, per fare la miglior stagione possibile.”

Durante la conferenza stampa coach Luciano Nunzi ha presentato il primo incontro ufficiale della stagione contro la Givova Scafati Basket 1969 che si giocherà il 2 ottobre alle ore 18 presso il Palasojourner. “Siamo carichi e vogliosi di cominciare dopo tante amichevoli. Impazienti che arrivi domenica perché abbiamo voglia della competizione ufficiale e consci del valore dell’avversario siamo pronti a vender cara la pelle. Andiamo sereni a fare la nostra partita e vediamo come reagiranno nuovi giocatori al calore del nostro Palazzo. Il pubblico gioca un ruolo fondamentale e sarà bello vedere come reagiranno i ragazzi.” Conclude Nunzi.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *