Pirozzi: “Sono innocente. C’è qualcuno che vuole distruggermi”

image
Print Friendly

Alle ore 15:45 a Roma, Sergio Pirozzi ha tenuto una brevissima conferenza stampa, dove ha dichiarato quanto segue:

“Sono orgoglioso di aver detto immediatamente alla Protezione Civile che non doveva stare solo ad Amatrice, che doveva andare anche a Saletta, Sommati, ecc. Sono orgoglioso di aver fatto immediatamente chiudere il metanodotto. Sono orgoglioso e lo dico ai miei figli che sono piccoli, di aver fatto aprire l’invaso del Lago Scandarello, di aver fatto portare la nafta perchè l’elisuperficie non era illuminata.

Riguarda alla notizia apparsa oggi dico alcune cose, così ci capiamo: a dicembre arriva una nota del Prefetto dove dice che Amatrice viene insignita della Medaglia d’Oro al Valor Civile, il Prefetto mi dice di indicare una data, ed io propongo il 26 gennaio. Il Prefetto mi dice che quella data non va bene perchè altrimenti si può inquinare la competizione elettorale. Allora rispondo: va bene, la faremo il 5 marzo. Questo è Sergio Pirozzi. Questo è stato il Prefetto.

Noto con stupore che un Magistrato che andrà in pensione il 1° marzo oggi notificata al sottoscritto un avviso di indagine preliminare, che non significa di essere colpevole.

Sono colpevole solamente di aver assistito alla devastazione della mia comunità. Mi sembra chiaro e lampante che qualcuno voglia distruggere un uomo, ma non ci riusciranno. Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono.”

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento