Pirozzi il 18 ottobre a Lampedusa

terremoto_amatrice_santa_messa_vittime_12_pirozzi
Print Friendly
Ci sarà anche il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, domani 18 ottobre, all’inaugurazione del campo di calcio di Lampedusa. Invitato personalmente dal presidente di “B Futura”, Andrea Abodi, il Sindaco ha prontamente accettato: “Con la mia presenza – spiega Pirozzi – voglio sottolineare il profondo rapporto che lega la mia terra a Lampedusa e che trae origine dal mio incontro il 9 luglio con il sindaco di Lampedusa, Totò Martello, in occasione del premio giornalistico ‘Cristiana Martano’.
Amatrice e Lampedusa non sono unite dal dolore, ma dalla capacità delle nostre popolazioni di reagire ad esso, grazie allo straordinario potere della solidarietà, e dello sport”. Il campo di calcio di Lampedusa è stato infatti realizzato dallo stesso soggetto, “Trust B Solidale Onlus”, che restituirà ad Amatrice un rettangolo di gioco dello sport più amato dagli italiani, lì dove lo stesso Pirozzi mosse i primi passi da allenatore. Dice il Sindaco: “Sia per Lampedusa, sia per Amatrice, il mondo del calcio ha dimostrato di possedere un grande cuore. Approfitto dell’invito di Andrea per ringraziare tutti gli attori di questo splendido sport, dai presidenti di Figc, Lnd, e leghe professionistiche, alle società di calcio, passando soprattutto per l’immensa generosità delle curve italiane”.
Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento