PIANO DEL COLORE E DELL’ARREDO URBANO

Print Friendly

Palazzi di RietiLunedì 19 ottobre alle ore 18 presso la Sala Consiliare del Comune di Rieti avrà luogo – su proposta dell’Assessore all’Urbanistica, Marzio Leoncini nell’ottica di una gestione amministrativa partecipata e condivisa – un tavolo tecnico con Associazioni di categoria, Consiglieri comunali membri della Commissione Urbanistica, rappresentanti degli ordini professionali della provincia di Rieti e tecnici di settore per la presa visione della definitiva stesura del Piano del Colore e dell’Arredo urbano che adotterà il Comune di Rieti.

Nel rispetto dei tempi attesi il gruppo di lavoro titolare dell’incarico professionale per stesura del Piano ha infatti rimesso in seno al IV Settore l’importante strumento urbanistico che stabilirà le coordinate di indirizzo nello svolgimento delle operazioni di coloritura, pulitura e restauro delle facciate e dei manufatti di arredo urbano oltre a dettare le norme tecniche di attuazione connesse all’espletamento di opere attuabili in funzione di un opportuno miglioramento del decoro dell’ambiente urbano (centro storico, nuclei di aggregazione extraurbana, zone urbane).

Il Piano – strumento strategico per la riqualificazione e la tutela del patrimonio storico, culturale, architettonico ed ambientale a livello del colore e dell’arredo urbano – fornirà gli opportuni strumenti di monitoraggio delle azioni sul costruito così da caratterizzare, con equilibrate connotazioni identificative, i diversi siti antropologici riferibili alle varie aggregazioni urbane.
 “Sono estremamente soddisfatto – ha dichiarato l’Assessore Leoncini – dell’ottimo lavoro portato a termine dal gruppo di professionisti che ha redatto il Piano.

Ora analizzeremo ogni più minimo aspetto e ogni dettaglio  con l’ausilio di professionisti, Consiglieri Comunali e addetti ai lavori così da arrivare – dopo il passaggio in Commissione urbanistica e l’approvazione del Consiglio comunale – alla definitiva adozione di uno strumento urbanistico fondamentale per la Città e tra gli obiettivi primari che mi ero imposto da quando sono passato alla guida del Settore.

Rieti, per la prima volta nella sua storia, avrà un Piano del Colore e dell’Arredo Urbano che fisserà regole specifiche tese ad uno sviluppo armonico con grande sensibilità verso l’aspetto estetico concorrendo così ad innalzare la qualità della vita nella città”.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento