PER QUESTIONI DI TERRENO PRENDE A BASTONATE IL CONFINANTE

Carabinieri di Ascrea in Provincia di Rieti
Print Friendly

I carabinieri della stazione di Roccasinibalda, a conclusione di indagini, hanno denunciato T.A., del 1953, residente a Colle di Tora.

L’uomo, per futili motivi, riconducibili a pregressi  rancori attinenti i confini tra proprietà terriere, dopo aver inseguito con la propria autovettura il confinante settantenne, anch’egli alla guida di un veicolo, riusciva a farlo fermare.

Sceso dalla propria autovettura,T.A. aggrediva il malcapitato colpendolo  ripetutamente alla testa con un bastone. La vittima al termine dell’aggressione ricorreva alle cure dell’ ospedale ove veniva riscontrato un trauma cranico commotivo, ferite lacero-contuse alla regione parietale sx, all’avambraccio sx, al ginocchio sx, giudicato guaribile in 15 giorni s.c. 

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento