Parcheggio de Lellis, dopo incontro in Prefettura attivato tavolo interistituzionale

ospedale_de_lellis_viabilita_parcheggio_a_pagamento_22
Print Friendly

Si è svolta presieduta dal Prefetto Valter Crudo, una riunione per esaminare le problematiche relative alla situazione del parcheggio a pagamento situato in prossimità dell’Ospedale di Rieti.

Hanno partecipato all’incontro, i rappresentanti della Regione Lazio, della Asl di Rieti, del Consorzio Industriale Rieti – Cittaducale, dei Comuni di Rieti e di Cittaducale, delle Organizzazioni sindacali CGIL, CISL e UIL.

L’incontro è stato proficuo per l’esame delle diverse questioni che attengono sia alla sicurezza della viabilità nell’area interessata che a quelle relative ai disagi connessi al pagamento ed alla fruibilità del parcheggio, soprattutto per le fasce più deboli della popolazione.

Al riguardo, dopo ampio dibattito, le parti hanno convenuto all’unanimità sulla proposta formulata dal Prefetto di attivare un tavolo interistituzionale e permanente deputato alla pianificazione, nel medio e lungo termine, di una progettualità sostenibile, in linea con i criteri etici di urbanità ed accessibilità totale del servizio sanitario, anche attraverso l’ottimizzazione delle risorse finanziarie disponibili.

Nell’immediato, inoltre, i rappresentanti del Consorzio hanno formalmente assunto un impegno per individuare, d’intesa con la Direzione della Asl di Rieti, ulteriori forme e modalità di accesso agevolato con l’Impresa che gestisce attualmente il parcheggio in parola, almeno per un numero di posti sufficienti a garantire le necessità degli utenti/pazienti che usufruiscono dei servizi e delle cure dell’Ospedale.

In merito alla sicurezza della viabilità, in vista dell’imminente apertura del cantiere per la realizzazione della rotatoria prospiciente l’entrata del nosocomio, saranno garantire tutte le misure volte alla messa in sicurezza della viabilità veicolare e pedonale.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento