Parcheggi de Lellis, Città Futura: “C’è volontà di attaccare la precedente amministrazione”

ospedale_de_lellis_viabilita_parcheggio_a_pagamento_13
Print Friendly

“Appare chiara lo volontà di qualcuno che, per nascondere i propri fallimenti, attacca pregiudizialmente la precedente amministrazione anche in merito alla questione del parcheggio senza conoscere nulla della vicenda. Il progetto, ora in realizzazione, è conseguenza di un project financing datato 2009 e dunque non è mai passato al vaglio dell’assemblea dei soci nel mandato amministrativo del Comune di Rieti 2012/2017.

Sarebbe perciò il caso di chiamare in causa chi, in rappresentanza dei soci, approvò l’idea nel 2009. È altresì opportuno ricordare che i soci del Consorzio sono molti, pubblici e privati, ed il Consiglio di Amministrazione è composto esclusivamente dal Presidente Ferroni e dai rappresentanti delle associazioni di categoria. La conferenza dei servizi, sempre citata strumentalmente, è aspetto tecnico che si occupa del progetto e non della gestione dell’opera progettata.

È auspicabile che tutti gli attori istituzionali coinvolti si impegnino per una seria rimodulazione del modello gestionale del parcheggio a partire dalle tariffe, per venire incontro alle esigenze dei fruitori del nosocomio reatino che, oltre al travaglio delle malattie e delle cure, devono ora affrontare anche la spesa per un parcheggio fino a ieri gratuito. È indubbio che l’area intorno all’ospedale vada razionalizzata sia in termini di parcheggi che di viabilità ma questo non può gravare esclusivamente sugli utenti dell’Ospedale.”

Gruppo consiliare Rieti Città Futura 

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento