Paolucci Uil, appello bipartisan: Trasporti, Università, Asl “Siano priorità per Rieti”

alberto_paolucci_15
Print Friendly

“Stiamo vivendo da anni tre emergenze, ma non mi sembra che la politica le stia affrontando con la giusta determinazione. Mi riferisco al dramma, perchè di dramma si tratta, del trasporto pubblico, alla Sabina Universitas priva di fondi e con corsi di laurea in chiusura e alla Asl locale”. Così Alberto Paolucci, segretario provinciale della Uil.

“Vanno potenziate le corse dirette tra Rieti e Roma, – continua il Sindacalista della Uil – e questo va fatto facendo interagire i mezzi Cotral e nuovi locomotori veloci delle Ferrovie. Serve urgentemente per i nostri pendolari ma, per certi versi, è ancora più indispensabile per creare turismo e rete tra la Capitale, il mondo e la piccola Rieti in ginocchio. Per riportare gente, visitatori e residenti nella nostra città non si può prescindere dai mezzi pubblici, visto che opere come il raddoppio della Salaria o altro restano nel libro dei sogni. Allora si facciano almeno quelle poche cose concrete.

Il Governatore Zingaretti non può continuare a sottovalutare le criticità del capoluogo sabino. Il mio è un appello bipartizan alla politica tutta, di sinistra, di centro e di destra.

Rieti è nel cratere del terremoto e cosa fa il Ministero dell’Istruzione? Ci chiude il Corsi di Laurea in Fisioterapisti! Sembra uno scherzo. Per non parlare dell’ospedale di Rieti. E’ rimasto l’unico aperto in tutta la provincia ma di diagnostica avanzata e nuove assunzioni non se ne parla. Per loro tutto si è risolto con il cambio dei direttori, a cui auguro un buon lavoro .

“Non voglio sembrare patetico e ripetitivo, – conclude Paolucci – ma se noi dissetiamo Roma con la nostra acqua senza avere nulla in cambio, perchè la Regione Lazio e Acea non ci comprano almeno i 4 treni che ci servono per potenziare la tratta Antrodoco-Rieti-Terni-Roma? I Cittadini di Rieti attendono Risposte”.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina P.I. 0133600577 - Realizzato da StudioEvento