Nuovi box Sanitario, Valentini: Non manderemo più i cani nei canili rifugio

claudio_valentini_15
Print Friendly

Dopo l’inaugurazione di questa mattina, mercoledi 27 settembre, dei nuovi 11 box installati al Sanitario di Rieti, donati dalla LAV, Rietinvetrina.it ha intervistato l’assessore all’Ambiente Claudio Valentini (nella foto): “La nostra attenzione in favore del benessere degli animali, unita allo straordinario lavoro che la LAV ha compiuto per il Sanitario di Rieti, ci permetterà di non mandare più i nostri cani nei canili rifugio, quali ad esempio Stroncone o Capena, dove il Comune di Rieti pagava 3 euro a giorno per il loro mantenimento. A questo, cosa più importante, si aggiunge il mantenimento di un elevato benessere degli stessi animali, che naturalmente non dovranno più sostenere lunghi viaggi nè il cambiamento d’ambiente. Inoltre, rimanendo al Sanitario di Rieti, i nostri quattro zampe continueranno ad essere assistiti dalle volontarie che operano all’interno della struttura del Foro Boario con le quali nel tempo creano un importante rapporto di fiducia.”

“Al momento – conclude Claudio Valentini – abbiamo solamente tre cani ospiti a Stroncone che riporteremo a Rieti appena i box donati dalla LAV entreranno in funzione. Per lor0, naturalmente, continueranno le ricerche di adozione.”

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento