NPC in trasferta ad Agrigento. Coach Rossi: “servirà umiltà e determinazione”

npc_rieti_alessandro_rossi_1
Print Friendly

Per coach Rossi (nella foto) la settimana di preparazione è stata positiva dopo la pausa per la Coppa Italia: “Una pausa che ci ha consentito di lavorare con più tranquillità e abbiamo ripreso gli allenamenti  a pieno ritmo e con ottima intensità. La partita di domenica sarà difficile perché contro una squadra che in questi anni ci ha abituato ad un rendimento molto alto. Andiamo ad affrontare l’avversario con umiltà ma allo stesso tempo dobbiamo provare a fare una grande prestazione. Agrigento ha dato prova di poterci mettere in difficoltà nella partita di andata e ciò serve per partire con la giusta determinazione per  affrontare la trasferta.

Come sottolinea il coach: “Sicuramente è una partita importante per i suoi risvolti in classifica, lo è per loro come per noi, quindi un incontro difficile. Dobbiamo cercare di far valere la nostra presenza in area soprattutto con giocatori come Cannon, non è spettacolare, ma giocatore di sostanza e determinante per la sua squadra, Il nostro compito sarà quello di limitarlo per quanto possibile.”

A livello tecnico sarà una partita ad alta intensità: “I ritmi di gioco sono uno degli aspetti importanti della partita, avere la capacità di mantenere un’ alta intensità, anche a ritmi non altissimi, sarà fondamentale per poter vincere contro una squadra che ha sostanza ed equilibrio. Rispetto alla partita dell’andata siamo una squadra diversa, che è migliorata molto ma occorre non sottovalutare l’avversario. Dobbiamo affrontare Agrigento senza guardare la classifica e partendo con determinazione” conclude coach Rossi.

Appuntamento a domenica 11 marzo, palla a due ore 18.

Arbitri della gara: Tirozzi Alessandro Di Bologna (Bo): Yang Yao Daniele Di Vigasio (Vr): Meneghini Francesco Di Verona (Vr)

 

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *