Nobili e Occhiodoro a Saint Pierre-lès-Elbeuf, rinnovato legame tra città

occhiodoro_nobili_a_saint_pierre_les_elbeuf
Print Friendly

Un incontro per rinnovare il legame di amicizia. È quello avvenuto tra Patrice Désanglois, sindaco di Saint Pierre-lès-Elbeuf, Elisabetta Occhiodoro, presidente del Comitato per la gestione e lo sviluppo di gemellaggi e Fabio Nobili, presidente della commissione consiliare Statuto e regolamenti, in occasione delle tradizionali “Fêtes d’été” che ogni giugno vengono celebrate dalla comunità della Normandia gemellata con Rieti.

L’incontro istituzionale è avvenuto nella sede della municipalità di Saint Pierre-lès-Elbeuf, dove il primo cittadino ha ribadito la vicinanza tra le due città, informando la delegazione reatina che nella città francese sono presenti 40 studenti impegnati nell’apprendimento della lingua italiana. “Si tratta di un’occasione per sviluppare scambi culturali tra studenti – spiega Occhiodoro – e una prima fase del progetto vedrà l’arrivo a Rieti di 9 studenti di Saint Pierre-lès-Elbeuf durante la Festa del Sole, ospitati da alcune famiglie reatine”.

“Ho portato i saluti della nostra città e ringraziato il sindaco Désanglois per l’amicizia che ci lega – aggiunge Nobili – in particolare per la solidarietà dimostrata dopo il sisma del 2016″. Il legame di gemellaggio sarà ribadito anche a Rieti in occasione della Festa del Sole quando una delegazione di Saint Pierre-lès-Elbeuf parteciperà alla tradizionale manifestazione sul fiume Velino.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento