No alla violenza sulle donne, “Il Nido di Ana” impegnato in una serie di iniziative

locandina_il_nido_di_ana_sabato_25_novembre_no_violenza_sulle_donne
Print Friendly

Il Centro Antiviolenza “Il Nido di Ana” verso la Giornata Internazionale contro la violenza sulle Donne. In occasione del 25 novembre il Centro Antiviolenza di Rieti “Il Nido di Ana” sarà presente in una serie di iniziative per riflettere sul tema della violenza di genere e combattere maltrattamenti e abusi sulle donne.

Martedì 21 novembre alle ore 15 presso Spazio Attivo Rieti si terrà #IO CONTRO – Tavolo di progettazione empowerment delle donne, per analizzare discutere e sviluppare proposte a 360° per il contrasto alla violenza di genere attraverso lo sviluppo di progetti di empowerment.

Giovedì 23 novembre dalle ore 9:30 alle ore 17:00 “TRATTAteci…bene” presso il Salone di rappresentanza della Prefettura di Rieti si terrà una formazione in materia di tratta di esseri umani, organizzata dalla Prefettura di Rieti in collaborazione con l’Organizzazione Internazionale delle Migrazioni – OIM e con l’Associazione di Volontariato CAPIT Rieti.

Venerdì 24 novembre dalle ore 10:00 alle ore 13:00 continua “TRATTAteci… bene” presso il Salone di rappresentanza della Prefettura di Rieti in cui il Centro Antiviolenza “Il Nido di Ana” in virtù del “Protocollo d’intesa per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno della violenza nei confronti delle donne” del 2009 parteciperà ed interverrà al dibattito sul tema delle vittime della tratta di esseri umani e, più in generale, della violenza sulle donne. L’evento della Prefettura di Rieti si pone l’obiettivo di contribuire a formare gli “addetti del settore”, ma anche di sensibilizzare la collettività su un tema estremamente delicato, che può presentarsi in molteplici forme e che si sta manifestando con un trend crescente.

Sabato 25 novembre, dalle ore 15, “Manifestazione Nazionale Non Una di Meno” le operatrici del Centro Antiviolenza “Il Nido di Ana” saranno nelle strade di Roma a lottare per lanciare un messaggio chiaro: non ci fermeremo finché non saremo libere dalla violenza di genere in tutte le sue forme. Quattro iniziative per dire di NO alla violenza di genere.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento