Nel primo semestre 2017 in crescita la percentuale di raccolta differenziata porta a porta

secchioni_differenziata_asm
Print Friendly

La raccolta differenziata, grazie al porta a porta, cresce sempre di più facendo registrare dati incoraggianti, che lasciano sperare in un incremento costante e che, gradualmente, andrà a coinvolgere l’intera cittadinanza e tutto il territorio.

Gli ultimi dati, aggiornati al 30 giugno scorso, che non includono quelli relativi all’ultima estensione del Pap che ha interessato recentemente le frazioni, parlano di un incremento, rispetto allo scorso gennaio 2017, dell’8% circa.

Nel gennaio 2017, il totale della sola differenziata è stato pari a 660.720 su un totale di rifiuti di 1.762.420, pari al 37,49%.

Al 30 giugno 2017, la situazione è decisamente migliorata, registrando un incremento che riporta i seguenti dati: totale solo differenziata, 824.700, totale rifiuti, 1.840.260, pari al 44,81%.

Un incremento dunque che si attesta intorno all’8% destinato a crescere ulteriormente in attesa di conoscere il nuovo dato che andrà a includere anche le frazioni la cui estensione è arrivata solo un mese fa.

Un lavoro, quello portato avanti da Asm Rieti, che sta dando i suoi frutti con i numeri che testimoniano il graduale accoglimento, da parte dei cittadini, del Pap.

I reatini si stanno infatti adeguando e abituando al nuovo sistema di raccolta differenziata Porta a porta che permetterà un notevole abbattimento dei costi di trasporto dei rifiuti contestualmente a una crescita della cultura del differenziare i rifiuti nel segno del rispetto dell’ambiente nel quale viviamo, indispensabile per una migliore qualità della vita.

ASM

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento