“Musikologiamo” e “Terra di Amatrice” donano container all’azienda terremotata “Il Destriero”

container_musikologiamo_maneggio_il_destriero
Print Friendly

Il maneggio “Il Destriero” di Santa Giusta di Amatrice, duramente colpito dal terremoto del 24 agosto, grazie al sostegno dell’Associazione reatina Musikologiamo ha ricevuto due mesi fa, in collaborazione con Libera, oltre 30 arnie e nuclei familiari di api per ricominciare l’attività di apicoltura.

Quello che era un primo passo verso la normalità oggi ha visto un secondo importante step. Sempre grazie all’Associazione Musikologiamo che segue da vicino la vicenda essendo in costante contatto con Fabio, titolare dell’attività, oggi il maneggio ha ricevuto un container donato dall’Associazione “Terra di Amatrice” per programmare la lavorazione del miele.

Un importantissimo gesto che contribuisce alla rinascita di un’azienda disastrata dal terremoto e che oggi torna a vedere la luce dopo mesi di buio.

“Antonio Sacco, presidente dell’Associazione Musikologiamo, dopo esser venuto a conoscenza della nostra donazione di 28 casette a residenti amatriciani – ha commentato a Rietinvetrina Gianfranco Callori componente dell’Associazione Terra di Amatrice – ci ha chiesto se era possibile unire le forze per donare a Il Destriero un container. Grazie all’impegno di mia moglie, Cecilia Santarelli, siamo riusciti come associazione ad individuare un container adatto alle esigenze dell’azienda che dovevamo aiutare. Così, nel minor tempo possibile, il progetto è andato in porto. Un’altra cosa importante è che tutte le persone che abbiamo in qualche modo adottato come associazione Terra di Amatrice non le abbandoneremo, ma le accompagneremo nel percorso di rinascita.”

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina P.I. 0133600577 - Realizzato da StudioEvento