Masotti: al lavoro per recuperare migliaia di euro da radio, Tv e Wi-Fi

image
Print Friendly

“Al lavoro per recuperare decine e decine di migliaia di euro al fine di regolarizzare e razionalizzare la situazione degli impianti di telecomunicazione che insistono su proprietà comunali”. Lo ha annunciato ieri, in commissione Bilancio, l’assessore all’Innovazione tecnologica del Comune di Rieti, Elisa Masotti, lfacendo riferimento all’attività posta in essere tramite l’ufficio recupero entrate.

“La questione è annosa, ingarbugliata e molto delicata – aggiunge -. Da un’attenta e meticolosa ricerca di documentazione non risultano né autorizzazioni né pagamenti di canoni accessori da parte dei privati sia nel caso delle antenne internet wi-fi, posizionate sulla torre civica di palazzo di città, sia nel caso degli impianti per la ripetizione di segnali radio-televisivi di Campoforogna, al Terminillo. È in fase di verifica, invece, la telefonia mobile”.

“Il recupero dei mancati introiti – prosegue Masotti – servirà per reperire utili risorse da investire nell’innovazione tecnologica e non solo. Le gravi difficoltà economiche in cui versa l’ente hanno fatto sì che, per far quadrare i conti, in fase di approvazione di bilancio, per l’innovazione tecnologica siano stati stanziati zero euro, nonostante l’importanza strategica del settore, trasversale rispetto a tutti gli altri. Ma la gestione virtuosa, in questo senso, saprà fare la differenza. Laddove non ci sono risorse, il Comune di Rieti si attiva per reperirle e fare gli interessi della comunità”.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento