MARRONI: DURANTE IL GOVERNO DI CENTRODESTRA PIU’ VOLTE AVEVAMO EVIDENZIATO CARENZE E MANCANZE

Marrone, Presidente consiglio comunale di Rieti
Print Friendly

Quale attuale presidente del Consiglio Comunale, ma anche come colui che per dieci anni, insieme ad altri colleghi consiglieri, di cui oggi mi faccio portavoce, ha seduto nei banchi dell’opposizione, ritengo di dover precisare che più volte, durante i mandati di governo della città da parte di una giunta di centrodestra, come minoranza avevamo sottolineato che nella gestione della cosa pubblica emergevano carenze e mancanze.

In diverse occasioni io, come pure altri consiglieri di minoranza, chiedevamo a gran voce che venissero chiarite posizioni e comportamenti, ma le risposte che arrivavano erano evasive e, in alcuni casi, addirittura denigratorie. Quanto accaduto oggi, partendo dal presupposto che vale il principio di non colpevolezza fino alla sentenza definitiva, dimostra come ciò che, in veste di consiglieri di opposizione sostenevamo, non era del tutto infondato.

Nessuno di noi gridava “al lupo, al lupo” per puro spirito di contraddizione, ma perché eravamo in grado di capire e riconoscere quanto stava accadendo. Ne è chiaro esempio la situazione in cui oggi versano le casse comunali. Situazione ereditata e non certo creata da chi è subentrato alla guida del Comune da appena cinque mesi. Lungo è infatti l’elenco delle irregolarità emerse durante i controlli che la nuova Giunta e il nuovo sindaco hanno sollecitato per dovere di chiarezza e correttezza nei confronti della città.

Quella di oggi non deve essere una giornata in cui gioire affermando “lo avevamo detto”, ma piuttosto un momento per riflettere e guardare avanti continuando a lavorare per il bene dei cittadini tutti. 

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento