Maltempo-scuola, Isceri: “Sarebbe meglio che Comune e Provincia facessero quanto gli compete”

luciano_isceri_snals_confsal_1
Print Friendly

In riferimento al punto c) delle precisazioni dettate dal Sindaco di Rieti Antonio Cicchetti, in merito all’ordinanza di chiusura delle scuole, Luciano Iscritto precisa:

“Ricordo per dovere di cronaca che la gestione e la manutenzione delle caldaie dei riscaldamenti negli istituti scolastici nel territorio comunale sono di stretta competenza dei tecnici di Comune e Provincia a seconda se trattasi di scuole superiori o istituti comprensivi.

Pensiamo pertanto che chiedere ai DS di individuare il personale da impegnare a questo compito,così come richiesto nell’ordinanza sindacale, è come dire ai DS di chiedere agli stessi enti di intervenire atteso che il personale scolastico non ha competenze e ruolo per farlo.

Insomma una strana soluzione al problema.
Forse sarebbe meglio che Comune e Provincia facessero quanto gli compete senza attendere che qualcuno glielo dica di fare.”
Luciano Isceri segretario provinciale snals Rieti

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento