Lotta al bullismo e cyberbullismo, concluso il progetto “Gioco Crudele”

bullismo_cyberbullismo_mabasta_anna_de_meo
Print Friendly

Si è concluso questa mattina il progetto “Gioco Crudele” tenuto alla scuola Alda Merini di Rieti e nato per sensibilizzare contro il bullismo ed il cyberbullismo.

Ospite del primo incontro di giovedi 27 aprile il pugile professionista e campione di arti marziali miste Alessio Sakara. Questa mattina invece, venerdi 28 aprile, ospiti i ragazzi del movimento “MABASTA – Movimento Anti Bullismo Animato da STudenti Adolescenti”, giunti a Rieti da Lecce (nella foto).

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina P.I. 0133600577 - Realizzato da StudioEvento