LODOVISI, PD: GIORNO NERO PER LA SANITA’, INIZIA LA DISMISSIONE DEL MARINI

Ospedale Marini
Print Friendly

“Oggi è un giorno nero per la sanità regionale e provinciale che non può passare sotto silenzio.
Comincia infatti la dismissione dell’ospedale Marzio Marini di Magliano Sabina che subisce il declassamento a presidio sanitario.

I cittadini della Bassa Sabina da oggi cesseranno di avere i servizi che al Marini sono stati assicurati  negli anni e che lo hanno fatto diventare punto di riferimento per l’intero territorio sabino.

Siamo certi che a soffrire per questa decisione, ostinatamente perseguita dal presidente della Regione Polverini a dispetto delle bugie prelettorali e subita tacitamente dai rappresentanti del centro destra eletti in Regione, sarà anche l’ospedale di Rieti a vantaggio della sanità umbra e viterbese.

Siamo certi che i cittadini e gli elettori hanno memoria lunga e capacità di discernimento; al tempo opportuno sapranno giudicare l’operato di chi oggi cancella una struttura vitale per il territorio con la complicità di chi assiste impassibile.

Il Pd ribadisce la propria volontà di stare al fianco della popolazione di Magliano e dei Comuni dalla Sabina  nonché degli operatori della sanità, oggi duramente insidiati dalla desclassificazione dell’ospedale Marini.”

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento