Le atlete di Forza e Libertà sfiorano le nazionali serie C di Desio

image
Print Friendly

Si è chiuso ieri il campionato interregionale di serie C che ha visto impegnate a Pisa le ginnaste agoniste della ritmica della Forza e Libertà.

In pedana si sono scontrate le migliori squadre di Lazio, Toscana e Sardegna che dalle due prove regionali hanno ottenuto il pass per la fase interregionale.

Purtroppo ancora una volta la fortuna nei sorteggi non ha assistito la società reatina… dopo la regionale anche a Pisa è stata chiamata ad aprire la gara… cosa mai facile! Aprire una gara impegnativa e lunga 5 ore, porta sempre aspetti negativi. Ma nonostante questo le giovani ginnaste  Maria Stella  Pasqualoni, Lucrezia Pietrolucci, Elisa Rinaldi e Chiara Carusotto, accompagnate dalla tecnica Roberta Polidori, non si sono lasciate intimorire e con grinta da vendere hanno calcato la pedana portando a termine buone esecuzioni.

Hanno condotto una gara strepitosa. Ottimo corpo libero, due imprecisioni alla coppia cerchi che hanno recuperato immediatamente gli esercizi successivi: fune, nastro e con l’ottima chiusura all’individuale clavette.

Un atteggiamento, durante la competizione, da vere esperte. Per solo tre posizioni non è stato centrato l’obiettivo qualificazione alle nazionali di serie C di Desio, comunque, sfortuna permettendo, sapranno farsi valere alle nazionali di serie C 2 a Pesaro!

image

 

image

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *