L’avvocato Marco Morelli supera il corso concorso per l’accesso al patrocinio giurisdizioni superiori

marco_morelli_2
Print Friendly

L’avvocato Marco Morelli supera il corso concorso nazionale per l’accesso al patrocinio per le giurisdizioni superiori. Con legge n.247 del 31 dicembre 2012 (art.22) sono stati previsti nuovi criteri per l’accesso all’albo speciale degli avvocati abilitati al patrocinio presso le giurisdizioni superiori (Consiglio di Stato, Corte di Cassazione, Corte Costituzionale, Corte dei Conti in grado di appello, Corte Europea);  il legislatore, volendo superare il mero requisito dell’anzianità per accedere all’albo speciale, in un’ottica di maggiore specializzazione e qualità, ha previsto la necessità di accesso ad un corso-concorso nazionale (con successiva frequenza lodevole e proficua)  all’esito del quale il professionista, risultato idoneo, ottiene la relativa abilitazione.

Il corso, organizzato dalla Scuola Superiore dell’Avvocatura, è diviso in tre aree di specializzazione: penale, civile ed amministrativo, ed è stato indetto, per l’anno 2016, con bando del 12 gennaio 2016, si è tenuto a Roma ed ha visto l’accesso iniziale di quasi 500 avvocati provenienti da tutta Italia; il percorso si è concluso dopo 1 anno, con l’approvazione della graduatoria finale dello scorso 28 aprile a firma del Presidente del Consiglio Nazionale Forense. Marco Morelli (nella foto durante un evento formativo), con specializzazione in diritto amministrativo, dopo avere superato, nell’aprile 2016, la preselezione ed essere stato ammesso al corso è risultato idoneo, superando anche la prova scritta finale (consistita nella redazione di un ricorso al Consiglio di Stato) che ha visto idonei solo 296 professionisti in tutta Italia.

40 anni appena compiuti, sposato con Erika e padre di Cristina e Riccardo, Marco Morelli vive a Rieti ed esercita l’attività libero professionale su tutto il territorio nazionale, è anche docente in corsi di formazione per primari Istituti giuridici e nel Master Universitario di II livello in diritto dell’ambiente presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza, nonché autore di numerose pubblicazioni e di 5 libri (L’acquisizione e l’utilizzo di immobili da parte della PA – ed. Giuffrè, I procedimenti edilizi ed. Giuffrè, La pianificazione urbanistica ed. Halley, L’indennità di espropriazione nel testo unico – ed. Halley, Modulistica ragionata sull’espropriazione per pubblica utilità – ed. Halley).

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina P.I. 0133600577 - Realizzato da StudioEvento