Lana abbandonata. CFS sanziona allevatore

cfs_corpo_forestale_dello_stato_lana_abbandonata
Print Friendly

Gli uomini del Comando Stazione Forestale di Posta, in località “Prata di Laculo” del Comune di Borbona, hanno individuato un notevole quantitativo di lana proveniente dalla tosatura di ovini abbandonata sul territorio.

Stante le normative vigenti ed in particolare facendo riferimento regolamento (CE) n. 1069/2009 , la lana è considerata “sottoprodotto di origine animale” e non può e non deve essere lasciata senza nessuna cautela sul terreno. Attraverso i controlli incrociati con la Banca Dati “Anagrafe Animale” è stato possibile risalire ad un allevatore del Comune di Borbona, risultato detentore di circa 150 ovini che è stato sanzionato per 6.000 euro e parallelamente io CFS  ha proceduto alle comunicazioni di rito al Sindaco del Comune di Borbona e alla ASL di Rieti per i provvedimenti di competenza.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento