LA SOLSONICA MAI INTERESSATA A INTERVENIRE NELLA CRISI RITEL

Print Friendly

Ritel RietiPubblichiamo il comunicato stampa diramato nel pomeriggio di oggi da Solsonica in riferimento alla crisi Ritel.

Apprendiamo dagli organi d’informazione che il Segretario Generale della UIL Alberto Paolucci continua a dichiararsi decisamente contrario ad un presunto impegno di qualche imprenditore locale nei confronti di Ritel.

Poiché nelle sue ripetute esternazioni, il segretario della UIL reatina sembra fare un chiaro riferimento a Solsonica, che fra l’altro è stata esplicitamente tirata in ballo in diversi articoli apparsi sui quotidiani locali, ci sentiamo in obbligo di tranquillizzare il Sig. Paolucci smentendo in maniera categorica qualsiasi coinvolgimento di Solsonica in questa vicenda.

Crediamo opportuno affermare perentoriamente che Solsonica non ha mai avuto alcun interesse a intervenire sulla crisi di Ritel, né tantomeno ad attuare quella mera acquisizione di manodopera paventata dal Segretario Generale Paolucci.

Pur con il dovuto rispetto nei confronti di un’azienda che è stata per anni un cardine del Nucleo Industriale, riteniamo che Ritel non aggiungerebbe alcun valore strategico a Solsonica.

Auspichiamo, com’è naturale, che la Ritel possa trovare al più presto una soluzione imprenditoriale e di ampio respiro, che possa consentirle di non disperdere il patrimonio di professionalità che i suoi lavoratori hanno acquisito nel corso degli anni e che possa garantire prospettive occupazionali e di nuovo sviluppo al tessuto produttivo reatino.

Siamo fiduciosi che, con questo dovuto elemento di chiarezza, l’impegno del Sig. Paolucci saprà essere ancora più determinato ed efficace per arrivare a una conclusione positiva della vicenda.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento