LA PROTEZIONE CIVILE SCENDE IN CAMPO PER GARANTIRE LA SICUREZZA NELLE SCUOLE

Print Friendly

Sscuola elementare di RietiSi terrà nella giornata di domani, sabato 14 novembre, una delle più imponenti esercitazioni di scuola sicura svolte in provincia di Rieti.
Il plesso scolastico interessato è la scuola elementare L.Minervini in pieno centro città, e vedrà coinvolti centinaia di bambini delle materne e della scuola primaria, oltre alle decine di insegnanti facenti parte dell’Istituto scolastico, in una simulazione di un grave evento sismico ed a seguire, di un vasto incendio che coinvolga il plesso scolastico.

La Protezione Civile coordinerà le attività che si svolgeranno nel corso della mattinata, attraverso il personale del Volontariato ed Istituzionale.
Il progetto, denominato "SICURI A SCUOLA… SICURI NELLA VITA", e che coinvolgerà con esercitazioni mirate,  nel corso dell’anno scolastico 2009/2010, i plessi scolastici dei 13 Comuni a più alto rischio sismico della provincia di Rieti, oltre al Comune capoluogo, è stato ideato dal C.E.R. Protezione Civile di Rieti e reso operativo con la collaborazione del Gruppo Comunale di Cantalice e di altre Organizzazioni di Volontariato del territorio.

Progetto alla cui stesura ha collaborato in prima persona il Prefetto di Rieti D.ssa Silvana Riccio attraverso l’apporto di un notevole contributo in materia di educazione alla legalità e contrasto al bullismo che è parte integrante del progetto, con ciò ricevendo il Patrocinio della Regione Lazio e dell’Ufficio Scolastico Provinciale.

L’esercitazione di evacuazione scolastica, che verrà ripetuta più volte al fine di simulare i vari scenari previsti ( terremoto, incendio, l’azione di uno squilibrato all’interno del plesso scolastico), avrà la supervisione del Dirigente scolastico D.ssa Carla Felli, e si concluderà entro le ore 13,00.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento