La penalizzazione di Reggio riaccende le speranze playoff della Zeus Npc

npc_rieti_viola_reggio_calabria_4_febbraio_2018_2
Print Friendly

La batosta alla fine è arrivata. Reggio Calabria, nel primo grado della sentenza del tribunale federale, è stata penalizzata di 34 punti da scontare all’interno di questo campionato per la fidejussione falsa. Tre anni invece per il presidente Muscolino.

TERREMOTO IN A2 — Insomma un vero e proprio terremoto che si abbatte sul girone Ovest di serie A2, che a due giornate dal termine cambia radicalmente tutti gli scenari. Si tratta ovviamente di un primo grado di sentenza, ma è piuttosto improbabile per non dire impossibile che gli altri gradi di giudizio ribaltino totalmente questa sentenza.

In sintesi: Reggio Calabria va dritta in serie B, Napoli torna in corsa per i playout, mentre si libera un posto per i playoff che a questo punto si contenderanno Rieti, Latina, Siena e Cagliari.

SPERANZE PLAYOFF — Sembrava tutto finito dopo il ko di Cagliari, ed invece come per magia si è riaccesa la speranza post season in casa Zeus Npc. La gara con l’Eurobasket di domenica dunque, assume un’importanza colossale. Vincere, con un occhio ai risultati delle altre, e poi valutare l’impresa in trasferta a Legnano.

Prima però c’è da battere un Eurobasket, praticamente ormai ad un passo dalla salvezza, ma che roster alla mano, potrebbe rappresentare un serio problema per una Zeus Npc, orfana di Olasewere.

FONTE: npctv.it

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *