La Npc vince ancora. Battuta la Virtus Roma

npc_rieti_virtus_roma_23_10_15
Print Friendly

Npc Rieti che parte alla grande portandosi subito sul 14-2.
Poi Roma recupera e stabilizza la partita riportando il punteggio sul 12-11, ma grazie ad un Dalton Pepper in grande spolvero nel primo quarto Rieti riallunga chiudendo i primi dieci minuti di gioco sul 18-11.

Il secondo quarto si apre con la Npc sempre padrona del gioco, punteggio che si porta sul 24-16, +8 per gli amarantocelesti, Buckles molto attivo e Roma in confusione. Sugli allori anche Mortellaro.

Negli ultimi minuti del secondo quarto Roma schiacciata dalle triple di Parente e Longobardi, time out per i capitolini ormai in “bambola”.

Il terzo quarto si apre con la Npc che allunga sul 46-27 per poi smorzare la fiamma che le aveva fatto dominare l’incontro fino a 7 minuti dal termine del terzo periodo.
Virtus Roma che si riporta sotto accorciando le distanze fino al -10.

Poi, a pochi secondi dalla fine del terzo quarto con il punteggio sul 54-41, partita per alcuni attimi bloccata a causa di uno spettatore che ha accusato un malore e che ha portato all’intervento sugli spalti dei sanitari.

Alla ripresa del gioco (quarto quarto) la partita è stata da subito ad elastico nel punteggio con allunghi di Rieti e continui avvicinamenti di Roma fino al -5 con un vistoso calo fisico della Npc.
Momento complicato per la squadra di Nunzi dal quale però i reatini riescono ad uscire con forza e maturità anche grazie a Mortellaro che prende per mano la Npc e la tira fuori dalle sabbie mobili con un nuovo allungo, punteggio sul 70 – 59.

Distacco rimasto fino al termine della partita conclusasi con il punteggio finale di 75-64.
MVP: Mortellaro con 17 punti.

Ora testa all’incontro di sabato prossimo, 31 ottobre, quando la Npc Rieti andrà a giocare in trasferta ad Agropoli, radiocronaca diretta su Radiomondo 99.9 a partire dalle ore 20.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *