La NPC stringe i denti ma esce sconfitta dal match con Casale Monferrato

npc
Print Friendly

Partita dai ritmi serrati quella che si è giocata domenica pomeriggio, 3 dicembre, al PalaSojourner con una NPC Rieti che con la forza e a denti stretti ha provato a tener testa a Casale Monferrato, senza riuscirci. Punteggio finale di 64-71.

Primi due quarti molto frenetici, con un susseguirsi di canestri che portano le squadre a giocarsi la partita punto a punto. A metà quarto ottimo il gesto tecnico di Tommasini che conquista due punti e va in lunetta dove realizza anche il terzo punto. I primi dieci minuti di gioco terminano sul punteggio di 18-16.

Nel secondo quarto fallo tecnico al giocatore di Rieti Holasewere. A due minuti dalla sirena lunga score sul 25-30 in favore di Casale Monferrato. Tripla per la NPC che raggiunge il pareggio con un break di 5-0. Punteggio sul 30-30.
Rieti prosegue il pressing sugli avversari i quali, però, proprio sul fil di sirena mettono a segno due punti ed il quarto si chiude sul punteggio di 32-33.

Terzo quarto al via con Casale che allunga sul +7, approfittando di un attacco prolifico e di una NPC Rieti distratta sotto canestro. Rieti reagisce e grazie ad una tripla di Rieti riesce anche a portare in porto il sorpasso. Casale Monferrato risponde con i due punti del pareggio. Match molto acceso, ritmo serrato. Gli ospiti mettono a segno altri quattro punti e vanno sul +4.

Ennesima tripla di Conti che porta Rieti sul -1. Fallo e canestro per Casini che mette a segno tre punti e permette a Rieti di pareggiare. Punteggio sul 60-60.

La NPC Rieti ci prova con tutte le sue forze, ma Casale Monferrato è troppo forte e vince la sua decima partita consecutiva con il punteggio di 64-71

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *