COMUNE DI RIETI, LA MAGGIORANZA “PARALIZZA” LE COMMISSIONI CONSILIARI

Consiglieri di minoranza
Print Friendly

“Dopo le affermazioni del Sindaco Petrangeli, che durante l’ultimo consiglio comunale ha sostenuto la “inutilità” delle commissioni consiliari – affermazioni subito stigmatizzate dai vari consiglieri di minoranza – assistiamo ora, forse per caso o forse no, ad un blocco nell’attività amministrativa delle commissioni.

Basti pensare che l’ultima convocazione risale al 22 novembre scorso, quando si è tenuta la commissione bilancio, peraltro riconvocata per il prossimo lunedì 3 dicembre per iniziare la discussione sull’esercizio consuntivo del 2011.

La Commissione Urbanistica non viene più convocata da tempo immemore, l’ultima convocazione risale addirittura allo scorso 5 ottobre, così come le altre, che toccano importanti temi dell’attività amministrativa del nostro capoluogo.

Forse le perplessità sollevate sui precari equilibri politici all’interno della giunta Petrangeli sul problema alberghiero da qualche consigliere di minoranza sono fondate e non pretestuose o frutto di mera visibilità come qualcuno si è affrettato a dichiarare.

Pertanto chiediamo formalmente al presidente del consiglio Gian Piero Marroni di farsi garante di questo problema e di riportarlo ai presidenti di commissione, anche perché, se non ricordiamo male, lo stesso consigliere Marroni e lo stesso sindaco Simone Petrangeli, allora consiglieri di minoranza, intrapresero una battaglia su questo argomento, anche in maniera pretestuosa visto che in quel tempo le commissioni consiliari si svolgevano in numero maggiore rispetto ad ora.

Non vorremmo che ora, cambiato lo scranno, sia cambiato anche il punto di vista sull’importanza delle commissioni consiliari”.
E’ quanto dichiarano in una nota congiunta i consiglieri di minoranza: Sebastiani, Festuccia, Diana, Cascioli.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento